I segreti del Successo

I migliori segreti per lavorare ed avere successo. Il concetto di successo piò essere considerato abbastanza soggettivo, vero è che il percorso attraverso il quale un essere umano arriva al successo non può mai prescindere da un periodo di sofferenza. Non importa se tu già sia ricco o mediamente borghese o addirittura nato da una famiglia povera l’unica cosa che ti spingerà ad avere successo è la forza del cambiamento che si innesca solo in un momento di forte crisi esistenziale che si percepisce attraverso la sofferenza personale. Non a caso l’etimo della parola crisi deriva dal linguaggio Greco ed il suo significato è discernere separare, recidere, separare tutto il vecchio dal nuovo. Scegliere è morire dicono i grandi saggi e scegliere in un momento di crisi vuol dire quasi sempre creare i presupposti per rinascere, per un miglioramento della persona e delle sue condizioni economiche. Uno dei primi segreti che possiamo condividere sin da subito è che la ricerca di cambiamento può essere un processo che grazie ai sistemi digitali oggi come oggi prescinde dalla territorialità, lavorare all’estero o in Italia grazie al web significa prescindere da tempo e spazio di conseguenza se tu vuoi iniziare un lavoro che ti porti ad avere clienti o fatturati in uno stato estero non è fondamentale che tu decida di spostarsi in senso fisico. Il primo lavoro che dovrai fare è un percorso di crescita su te stesso, bisogna che aumenti la tua autostima e decida di uscire dalla tua zona di confort. La zona di confort consiste in un sistema di abitudini che abbiamo costruito nel tempo affinché siano loro stesse a proteggere noi stessi da futuri fallimenti. L’essere Umano non è predisposto al cambiamento! O meglio proviamo ad essere più precisi; Fino ad una certa età cadere e rialzarsi nonostante facesse male non ci precludeva la volontà al cambiamento i bambini pur di camminare sono pronti a cadere e soffrire per poi rialzarsi e cominciare a correre. In questa fase però ci vengono innescate delle credenze limitanti da parte della nostra famiglia, dal luogo dove viviamo dalla scuola dalla chiesa etc. etc. Sono queste credenze che per quanto non vere ci limiteranno nel futuro facendoci restare in una zona protetta dove pur di non soffrire restiamo senza cambiare. Il cambiamento porta panico paura la zona di confort pace e serenità, prima di muoverti inizia ad aumentare la tua autostima e verifica che non stai scappando da nulla ti servirà per raggiungere il tuo successo. Un secondo punto su cui concentrare il tuo focus sono le tue capacità relazionali, se vuoi avere successo in un luogo dove nessuno ti conosce devi migliorare le tue capacità sociali e di comunicazione. Saperti relazionare con la gente acquisire le conoscenze per essere empatico non vuol dire semplicemente conoscere una lingua, saper comunicare vuol dire entrare in rapport con le persone. Non ci sono tecniche o modalità specifiche sono doti che devi coltivare nel tempo diventando un essere sociale a contatto con le persone, l’isolamento è nemico del cambiamento. Un terzo elemento di crescita personale per avere successo è quello della continuità, ogni attività ogni gesto deve essere ripetuto costantemente, i risultati tarderanno a venire, non pensiamo che il successo sia una corsa sprint paragoniamola piuttosto ad una maratona. Avere successo all’estero vuol dire essere soli nelle scelte, vuol dire ricerca continua di fiducia su se stessi e migliorare le nostre relazioni con gli altri ma tutto questo non ha alcun senso senza la passione la grinte e la forza di volontà superiore alla media delle persone normali. C’è da soffrire e combattere ogni singolo giorno, i risultati si vedranno solo nel lungo periodo nessun business all’estero funziona nel breve periodo, bisogna lavorarci per almeno 10 anni tutti i giorni e tutte le notti. Passiamo ora ad un altro concetto fondamentale per il successo personale all’estero, trova un mentore che ti faccia cambiare il tuo modo di vedere le cose. Da solo non ce la farai mai bisogna trovare una persone che già ce la fatta, sarà un persona disposta ad aiutarti più di quanto tu possa pensare. Chi ha condotto un’esperienza di successo all’estero è molto più predisposto ad aiutare il prossimo la sofferenza ha creato questo stimolo, cerca un mentore una persone che possa darti fiducia in cambio della tua disponibilità alla crescita alla trasformazione sociale a credere nei propri sogni. Ci sono tante persone pronte a farlo ma non tradire mai la loro fiducia. A questo punto devo darti uno dei segreti a cui tengo di più saper fallire. In Italia il fallimento è visto come una tragedia personale e sociale purtroppo è l’unica nazione al mondo dove non falliscono i progetti bensì le persone le organizzazioni e addirittura a volte le famiglie intere. Se hai in testa un progetto imprenditoriale impara ad agire pur non essendo perfetto nel mondo del business è meglio agire e non essere perfetti che ricercare la perfezione continua e non agire mai. Il perfezionismo è nemico dell’azione la rimandite è una malattia diffusa tra i nostri neo imprenditori ecco perché l’Italia è la nazione con minor propensione all’attività imprenditoriale essendo all’ultimo posto nel mondo. Se vi state chiedendo chi è al penultimo posto vi dico subito che in questa posizione si trova il Giappone mentre al Primo Israele, le cause di tutto questo sono di tipo antropologico, sociale e governativo. Un altro segreto è quello di essere un adattatore precoce piuttosto che un innovatore, nell’ambito del business che si vuole perseguire di conseguenza non investiamo soldi in ricerca e sviluppo ma cavalchiamo l’onda di ciò che sta funzionando e arriviamo al successo prima degli altri. Ultimo segreto pensa in grande agisci in piccolo. Pensare in grande aiuta ma il modello di azienda o di impresa da portare avanti è quello dell’azienda liquida. Nessun costo fisso ma solo variabili, un sistema basato su lead continuo sono materia di studio che dovrai approfondire per diventare un imprenditore di successo all’estero o forse anche in Italia.